Carta di Identità Elettronica

Rilascio dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 12:00 senza appuntamento

Sabato dalle 09:00 alle 11:00, giovedì dalle 16:00 alle 17:30 esclusivamente su appuntamento

In attuazione al D.L. 78/2015, alla Circolare del Ministero dell’Interno n.17_1557778/68 dell’11/09/2017 e alla Delibera di Giunta n.107 del 10/09/2018, a partire dal 1° ottobre 2018 il Comune di Mongrando emetterà esclusivamente la Carta d’Identità Elettronica.

Che cos’è la C.I.E.: la nuova carta d’identità elettronica è il documento personale di viaggio valido nei Paesi aderenti all’Unione europea e quelli in cui lo Stato Italiano ha firmato specifici accordi, che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza (RF) che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser, per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione; sul resto della Carta il Codice Fiscale è riportato anche come codice a barre.

La carta d’identità può essere richiesta esclusivamente se il precedente documento è in scadenza, scaduto, smarrito, rubato o deteriorato; non deve essere richiesta a seguito di cambi di indirizzo o residenza.

Il costo della Carta d’identità elettronica è di euro 22,21 in contanti (di cui euro 16,79 come corrispettivo per spese di emissione e spedizione sostenute dal Ministero dell’Interno, e di euro 5,42 di diritti di segreteria).

La carta d'identità elettronica non è consegnata a vista, ma è emessa dall’Istituto Poligrafico dello Stato e spedita direttamente al cittadino, che la riceverà entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta presso il Comune o presso l'indirizzo indicato dall’interessato.

Il Comune non emetterà più la carta d’identità in formato cartaceo, salvo casi di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi e gare pubbliche che dovranno essere dimostrati dall’utente, e nel caso in cui il cittadino sia iscritto nell'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE), così come indicato nella Circolare ministeriale n. 4/2017.

La carta d'identità cartacea già in possesso del cittadino rimarrà valida fino alla sua scadenza naturale; il rinnovo è possibile già nei 180 giorni che precedono la scadenza.

Il cittadino dovrà recarsi in comune munito di fototessera, in formato cartaceo di misura 35x40 mm, recente, con sfondo bianco. Si raccomanda di ritrarre la persona che guardi direttamente nell’obiettivo; è inoltre consigliabile al momento della richiesta munirsi di codice fiscale per velocizzare le attività di registrazione.

La richiesta del documento del minore deve avvenire in presenza di entrambi genitori e del minore stesso ai fini della validità all’espatrio; qualora un genitore sia impossibilitato a presenziare, è necessaria la dichiarazione di assenso all’espatrio.

La durata della C.I.E. varia seconda le fasce d’età di appartenenza: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito del Ministero all’indirizzo: www.cartaidentita.interno.gov.it

Vai alla pagina:Portale Comunale

Vai alla pagina:Area Informativa

Vai alla pagina:Canali tematici

Vai alla pagina:Bilanci

Vai alla pagina:Note Legali